WhatsApp Image 2022-06-27 at 12.42_edited.jpg

MARIA VALERIA ROTARU

Ho 22 anni e mezzo e sono nata in Moldavia dove ho vissuto per pochi anni per poi trasferirmi con la mia famiglia a Strangolagalli, mitica metropoli della Ciociaria. Abito a Trento da ormai 11/12 anni e sono attualmente iscritta all’accademia di belle arti di Verona.

  • Facebook
  • Instagram

A little of me

  • Perché hai deciso di fare il servizio civile? Perchè tra tutti i progetti Scup hai scelto di partecipare proprio a questo?

 

Banalmente perché voglio essere più attiva come cittadina e ho trovato in questo progetto tematiche e valori in cui credo, ma se proprio devo essere sincera gli altri progetti non li ho proprio letti, mi hanno parlato di questo, mi è piaciuto, l’ho letto e ho deciso di prenderne parte

 

  • C’è qualcosa che ti piace particolarmente tra le attività che svolgi all’Organizzazione? vuoi raccontarci un aneddoto? 

 

Credo la mia parte preferita sia proprio il contatto con le varie persone e personalità, scoprirle e vedere come un po’ alla volta  questo luogo anche per loro diventa quotidianità (in positivo)

 

  • Perchè tra tutti i posti hai scelto di fare il tirocinio qui?/ Cosa ti ha portato al Cafè e Portineria de la Paix?

 

Il Cafè l’ho scoperto per caso quando c’era ancora la vecchia gestione, prima era un posto dove venivo con amicu per giocare a carte spaparanzatu sui divanetti di sopra, 

 

  • Quali sono i tuoi interessi? Cosa ti piace fare nel tempo libero? Quali sono le tue passioni?

 

Un po’ le solite cose: scarabocchiare, fotografare, osservare, scoprire nuova musica e nuovi luoghi, guardarmi un film (meglio se in compagnia), assaggiare cose nuove, più in generale amo passare le giornate con amicu e circondata dalla natura; oltre a questo adoro trovare cose per strada, da fototessere e bigliettini a piccoli oggetti (una volta ho trovato uno spazzolino con i gatti per bambinu tipo questo ) e poi immaginare le persone che le hanno perse

 

  • Da dove vieni? Cosa ti ha portat a Trento?

 

A Trento mi ci hanno portata i miei genitori. Prima abitavo a Strangolagalli, in provincia di Frosinone, ma sono nata in Moldavia, dove ho vissuto solo 4 anni.

 

  • Dove vuoi andare in futuro? Moto a luogo fisico o metaforico (aspirazioni, sogni, progetti) - Cosa vuoi fare in futuro?

 

Sto cercando di capirlo

 

  • Cos’è per te questo luogo? Cosa ti piace di questo posto?

 

Ho sempre visto il Café come un posto accogliente, un posto che sa un po’ di casa. Un luogo aperto, raggiante, che trasmette sicurezza, che riesce a dare tanto, fatto di risate, chiacchiere, musica, poesia, altruismo, relazioni, persone, che lo vedi e vuoi farne parte.